“In cima alla lista c’ Carlo Conti”

Sanremo guarda al futuro

SANREMO Chiss se il 2015 sar l’anno del Fazio ter, se dopo moncler outlet serravalle anni di onorata carriera toccher a Carlo moncler saldi uomo Conti piantare la bandiera a Iwo Jima, se finalmente Fiorello si decider a dire s lo voglio. Il festival si avvia moncler outlet online uomo a outlet moncler conclusione, tempo di bilanci e di un’occhiata alla prossima moncler saldi outlet edizione. I segnali di ripresa degli ascolti con la serata dei duetti (3 punti in pi di share rispetto alla serata precedente) non ribaltano il trend negativo di questa edizione ma il direttore di RaiUno, Giancarlo Leone, non vuole parlare di flop, “per noi non lo affatto”.

Stasera Crozza sul palco, a un anno dalle polemiche

“Si riparte da Fazio” dice Leone, che al conduttore chieder “un nuovo progetto” per il 2015. L’alternativa, in ogni caso, sar piumini moncler outlet da cercare sempre in casa Rai. “In cima alla lista c’ Carlo Conti”, piumini moncler uomo con una sola eccezione: Fiorello. “Se arriva, passa davanti a tutti. “Alla fine di questo festival insiste moncler bambino outlet il direttore di RaiUno chieder a Fazio se ha un piumini moncler saldi nuovo progetto per l’anno prossimo, lui il primo a sapere che c’ bisogno di novit anche all’interno della continuit Si prender il moncler saldi tempo di cui ha bisogno, diciamo un mese, per dare la risposta. Se ha un progetto che possiamo condividere, sarei felice di andare avanti insieme. Qualora non fosse cos continua Leone guarderemo in casa Rai, abbiamo grandissimi artisti che meritano di essere valorizzati, penso a Flavio Insinna, a Antonella Clerici che ha gi condotto il festival, piumini moncler scontatissimi ma il primo della lista Conti, che non l’ha mai fatto”.

La linea dunque quella autarchica, quindi niente Paolo moncler bambino saldi Bonolis, ad esempio, conduttore di moncler outlet due dei festival di maggior successo degli anni recenti, ma anche se “ha piumini moncler fatto benissimo”, dice Leone, “mi sento di escluderlo perch sta lavorando in questo momento per la concorrenza”. Tuttavia la scelta interna non strettamente dipendente moncler uomo da motivi di spending review, “ormai i parametri sono ridotti rispetto al passato, chiunque voglia venire a condurre il festival sa che deve farlo alle nostre condizioni. Rivendico piuttosto l’orgoglio Rai di avere moncler outlet trebaseleghe grandi artisti in casa”.

Il sogno find out here https://www.moncleroutlet-i.org moncler outlet nel cassetto resta Fiorello, che Leone definisce moncler donna “un extraterrestre”: prima di andare da Fazio gli aveva chiesto se aveva voglia di condurre il festival, “sa che se vorr farlo potr farlo quando vuole, purch nei tempi necessari per mettere a punto il progetto”, e quello dei compensi sarebbe l’ultimo problema, conosco bene Fiorello osserva il direttore di RaiUno moncler outlet online shop e so che non lo porrebbe. Il problema se avr voglia di fare Sanremo”.

Leave a Reply